Call us on (843) 256-3902‬‬ or email elavay@archio.io

Vacanze estive con beneficio: 4 giochi di sviluppo neur

Ha a che fare con un bambino in estate? O lascialo rilassare e dimenticare le lezioni? E se lo fai, allora e quanto? Questi problemi affrontano invariabilmente i genitori degli scolari più giovani. Raccomandazioni di un neuropsicologo Evgeny Shvedovsky.

Caricare o no? Naturalmente, questo problema deve essere risolto individualmente in ogni caso. Ma in generale, in relazione agli studenti delle scuole primarie, consiglierei di aderire ai prossimi due principi.

Segui il ritmo dello sviluppo del bambino

Se tuo figlio o tua figlia, durante l’anno scolastico, è rimasto un carico intensivo e lo resiste con calma, allora è completamente indesiderabile annullare le lezioni. All’inizio dell’estate, puoi fare una breve pausa, e poi è meglio continuare le lezioni, solo con meno intensità. Il fatto è che un bambino all’età di 7-10 anni ha una nuova attività principale educativa.

I bambini imparano a studiare, sviluppano abilità per agire secondo il piano, svolgere indipendentemente compiti e molte altre abilità. E rompere bruscamente questo processo in estate è indesiderabile. Cerca di mantenerlo regolarmente durante la lettura estiva, le prescrizioni, alcune lezioni di sviluppo. Solo così che il bambino non è svezzato per studiare.

Osserva l’equilibrio tra gioco e componenti educativi

Nella età della scuola elementare, c’è una ristrutturazione tra il gioco, familiare ai bambini in età prescolare, attività e educazioni. Ma l’attività del gioco rimane la principale, quindi lascia che il bambino giochi quanto vuole. Va bene se padroneggerà nuovi sport in estate, in particolare quelli di gioco: tutti sviluppano l’abilità di una regolamentazione volitiva, il coordinamento visivo-motorio, che aiuterà il bambino in futuro a imparare con più successo.

Nel mio lavoro con i bambini, uso giochi neuropsicologici dal programma di correzione sensoriale-motoria (il “metodo per sostituire l’ontogenesi” a.IN. Semenovich). Possono anche essere integrati nelle tue vacanze. Ecco alcuni esercizi neuropsicologici che saranno utili, ovunque il bambino si sia riposato – nel villaggio o in mare.

Esercizi non -casuali per una vacanza utile:

1. Game in the Ball With Rules (ad esempio, Cotton)

Gioco per tre o più giocatori, preferibilmente con la partecipazione di uno o due adulti. I partecipanti si trovano in cerchio e gettano la palla in aria da un giocatore all’altro – in cerchio, è meglio usare prima una palla grande. Quindi, quando il bambino padroneggiato lancia con una palla grande, puoi andare alla palla da tennis. Innanzitutto, spieghiamo la regola: “Non appena uno degli adulti sbatte le mani, lanciamo la palla nella direzione opposta. Quando uno degli adulti si sbatterà due volte, i giocatori iniziano a lanciare la palla in un altro esempio, attraverso il pavimento e non per via aerea. Il gioco può essere complicato cambiando il ritmo – ad esempio, accelerato, rallenta – puoi passare a tutti i giocatori contemporaneamente in un cerchio e così via.

Beneficio. Questo gioco sviluppa le capacità di volontà di regolamentazione del comportamento, tra cui – attenzione, controllo, seguendo l’istruzione. Il bambino impara ad agire arbitrariamente, consapevolmente. E ciò che è particolarmente importante, questo accade in un gioco, forma eccitante.

2. Gioco con le dita “Laedener”

È utile combinare questo gioco con l’apprendimento dei versetti che probabilmente tuo figlio ha messo in vacanza un insegnante di letteratura. Innanzitutto, impara a “correre” con le dita lungo la “scala”-lascia che il bambino immagina che l’indice e le dita medi debbano salire i gradini verso l’alto, a partire dalle dita dell’indice. Когда рбенок с мет лкк эээ делать палцами оеих рк, подключите чтение стиххв. Il compito principale è leggere la poesia non nel ritmo dei passi dalla scala. È necessario che queste azioni non siano sincronizzate. Il prossimo passo nell’esercizio: le dita scendono la scala.

Beneficio. Diamo al bambino il doppio carico cognitivo del bambino – discorso e motore. Zone diverse del cervello sono coinvolte nell’attività allo stesso tempo: questo sviluppa l’interazione interimisferica e la capacità di regolare e controllare diverse funzioni.

3. Esercizio “partigiano”

Questo gioco sarà particolarmente interessante per i ragazzi. È meglio giocare nella stanza sul tappeto, ma puoi anche sulla spiaggia se il bambino è comodo per strisciare lungo la sabbia. Puoi giocarne uno, ma insieme più divertimento. Spiega al bambino che è partigiano e il suo compito è salvare un amico dalla prigionia. Pianta il “prigioniero” fino all’estremità lontana della stanza: possono essere qualsiasi giocattolo. Sulla strada puoi stabilire ostacoli – un tavolo, sedie in cui striscia.

Ma la difficoltà è che il partigiano è permesso strisciare in modo speciale – solo allo stesso tempo con

Quindi, se stai pianificando un bambino con una ragazza per avere qualcuno da scappare per una birra nella vecchiaia, Cialis pagamento con PayPal cura non solo per il tuo, ma anche del suo orgasmo.

la mano destra – con il piede destro o la mano sinistra – con il piede sinistro. Gettiamo in avanti la gamba destra e mandiamo in avanti, allo stesso tempo li spingiamo e metà in avanti. Non puoi allevare i gomiti, altrimenti il ​​partigiano verrà scoperto. Di solito i bambini piace molto. Se diversi bambini giocano, iniziano a competere, cercando di sorpassarsi a vicenda, segui se tutti osservano le regole.

Beneficio. Questo gioco allena anche una regolamentazione volontaria, perché il bambino deve mantenere diversi compiti nella sua testa allo stesso tempo. Inoltre, sviluppa la sensazione del suo corpo, la consapevolezza dei suoi confini. Strisciando insolitamente, il bambino si riflette su ogni movimento. E il gioco sviluppa anche il coordinamento visivo: il bambino vede cosa e dove fa. Ciò colpisce importanti competenze educative. Ad esempio, facilita il compito di riscrivere dalla scheda – non lettere e numeri “specchio”.

4. Disegnare con entrambe le mani “p.”, “Sorriso”

Per eseguire questo esercizio, avrai bisogno di un pennarello/lavagna e dei segnali stessi o di quelli piccoli. Puoi usare volantini fissi sulla superficie verticale e cera. Innanzitutto, l’adulto divide la scheda in 2 parti uguali, quindi su ciascuna parte disegna archi simmetrici – esempi per il bambino.

Il compito del bambino è primo con la destra, quindi con la mano sinistra per disegnare un arco sul disegno di un adulto prima in una direzione, quindi nell’altra, senza strappare le mani, solo 10 volte (movimenti da destra a destra ). È importante per noi ottenere una “frangia” minima. La linea del bambino e degli adulti dovrebbe coincidere il più possibile. Quindi un altro esempio viene disegnato su entrambi i lati e il bambino disegna: “condurre” lo stesso.

Non c’è bisogno di esagerare e fare questi esercizi ogni giorno o due volte a settimana, non più.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *